10.XII.2008 - DUTTILITA'

Il dinamico presidente del Consorzio Conciatori di Ponte a Cappiano, Massimo Banti, osserva - con grande competenza - che la crisi finora è stata sopportata per la  duttilità del sistema produttivo. Ciò ha permesso alle aziende di reggere, malgrado tutto, sfruttando ogni possibile opportunità. Come quella del ribasso dell’euro sul dollaro: fatto che ha significato, per l’export, una boccata d’ossigeno”. Gli Stati Uniti sono il mercato tradizionalmente d’espansione per pelletteria e calzature made in Italy. Una crisi che non è solo nel nostro paese ma di portata mondiale.