29.IV.2008 - ASCIUGATRICE

Perché non fanno scarpe da buttare in lavatrice, e poi calzare come nuove? Con le pelli, ci sono già arrivati: alla conceria Astoria, di Castel franco di Sotto. E il procedimento serve alle esigenze dei giovani che guardano alla praticità. Racconta Piero Lassi: “Il pellame, in questo caso mezzi vitelli, all’uscita dal bottale, anziché venir asciugato al caldo del sottovuoto, oppure infilato nel forno, viene asciugato in un cestello: proprio come quello dell’asciugatrice, che in casa affianca la lavatrice". Una centrifuga, con la velocità e il calore, dà alla pelle effetti e prestazioni particolari, eppure con grana omogenea.