3.IX.2007 - ITALPROGETTI

In trent'anni d’attività la Italprogetti engineering, fondata a San Romano dall’ing. Mario Serrini, è diventata leader sul mercato delle macchine per conceria. L’invenzione che ha fatto la differenza è il bottale in polipropilene, nell’anno 1990: nacque come una sfida, oggi è una realtà brevettata a livello mondiale. Sono ormai lontani i tempi in cui l’azienda, che produce macchine e impianti per la conceria e la depurazione industriale, si affacciava sul mercato locale. Ora ha una struttura ramificata con il controllo in Asia e in Africa di due joint venture (Italprogetti Africa ad Addis Abeba, e Italprogetti Asia a Chennai), una filiale ad Arzignano, una rete di vendita estesa, e varie officine autorizzate.