10.III.2007 – REFLUI

Al depuratore di Ponte a Cappiano, gestito dal Consorzio Conciatori di Fucecchio, i dati delle acque in ingresso nell'ammo 2006 hanno messo in evidenza un cambiamento sulla qualità media dei reflui scaricati all’impianto. “Ciò comporta trattamenti più spinti per il rispetto dei limiti di legge (fenton e carboni attivi), ed una maggiore produzione di fanghi - osserva il direttore dott. Claudio Botrini - con conseguente aumento dei costi di depurazione per metro cubo di acqua". Complessivamente i volumi di acqua trattata dall’impianto sono aumentati, tuttavia l’impianto ha dimostrato di essere in perfetta efficienza.