22.V.2007 GREZZO

Un nome che un marchio, quello della conceria Vecchia Toscana a Ponte a Cappiano. Lo pens Guglielmo Testai, nel 1956, e fu una delle prime aziende in zona. Ora, dopo mezzo secolo d'esperienza, lo stabilimento in un'area di 25 mila metriquadrati, con circa 15 mila mq. coperti. Personale specializzato controlla il grezzo di bovine e vitelli fin dall'origine, che vengono trasformati per soddisfare gli stilisti pi esigenti sul mercato internazionale: al quale viene destinato il 60% per l'export. www.leonet.it/leather/vecchiatoscana