12.V.2007 – CENTOPERCENTO

Il consorzio Centopercento italiano, punto sia espositivo sia di vendita a Scandicci, dopo 10 anni ha i seguenti numeri. Li ha annunciati, riferendosi alla sessantina di associati, il presidente Andrea Calistri: "1.200 addetti diretti, e 1.450 occupati nell’indotto. 480 imprese sub-fornitrici, e 3.200 fornitori coinvolti (semilavorati e servizi). 190 milioni di euro il fatturato, e oltre 4 milioni e mezzo i pezzi prodotti (anno 2006). Dei quali 42% in conto proprio, 43% grandi firme, e 15% private labels". Questi ultimi per nicchie personalizzate, d’importanza crescente nelle richieste dall’estero.