4.VI.2007 CAVALIERE

Un pioniere dell'industria conciaria, Alfredo Ghizzani, stato nominato Cavaliere al merito della Repubblica italiana. L'onorificenza gli stata appena consegnata presso la tenuta di San Rossore, villa il Gombo, alla presenza del prefetto Mario Fiorella Scandura che aveva proposto il riconoscimento al capo dello Stato Giorgio Napolitano. Ghizzani, titolare della conceria Montana a Ponte a Egola, stato presidente sia del Consorzio conciatori, sia del depuratore Cuoiodepur. Il riconoscimento vale quindi anche per il comparto produttivo pelle e cuoio.