24.I.2007 – METEO

La questione meteo coinvolge l'area pelle. Un recente calo delle vendite si deve a un inverno, finora primaverile. "Il freddo che non si è ancòra fatto sentire ha impedito ai negozi di smaltire le scorte di magazzino - osserva Alessandro Francioni, presidente dell'Associazione conciatori di Santa Croce sull'Arno -. Invece in estate era piovuto spesso, e per ovviare all’impossibilità di stare in spiaggia, ci si è dati allo shopping. Le vendite dell’invernale in agosto, infatti, sono andate molto bene". Che cosa accadrà con il freddo in arrivo in questi giorni?