23.II.2007 – TRIS

A Calcutta tre imprese del Comprensorio del Cuoio hanno aperto altrettante concerie che producono pellame che viene venduto nel mercato orientale. Lo ha constato Piero Maccanti, direttore dell’Associazione Conciatori di Santa Croce sull’Arno, che ha fatto parte della delegazione governativa e ministeriale in India, e che ha incontrato gli operatori conciari locali interessati alla realtà del distretto e della depurazione. C’è la possibilità di joint-venture, per produzioni in loco, destinati a quei mercati emergenti che non possono acquistare a prezzi italiani.