15.XII.2007 - CRESCITA

Il Consorzio Vera Pelle Italiana Conciata al Vegetale – 26 aziende tra Santa Croce e Ponte a Egola - con presidente Andrea Ghizzani, pur in momenti di crisi tiene bene il mercato e sforna numeri positivi e in controtendenza. Il fatturato registra un + 1,02% passando da 161 milioni a 163 milioni di euro; cresce l’occupazione con il numero degli addetti medi per azienda (da 12 a 14); in crescita anche l’utilizzo della pelle al vegetale nelle cinture (+3,71%) e nelle calzature (+1,99%). Un pellame unico, prodotto completamente in Toscana, per un mercato di nicchia.