20.IX.2006 – A MILANO

Il Mipel pelletteria, e il Micam modacalzatura, danno appuntamento da domani a domenica al nuovo quartiere fieristico di Rho. La pelletteria che rialza la testa, e il calzaturiero che tiene duro, cercano nuovi mercati. Chi sa cos'è la qualità, non ha dubbi nel puntare sull'artigianalità italiana. "Che ha più estimatori d quanto non si creda, basti pensare alle griffe imitate. Nell'area pelle, non temiamo confronti - osserva un produttore di Ponte a Egola - ma soltanto scorrettezze". Dal Comprensorio del Cuoio si punta su un business, le cui premesse sono incoraggianti.