18.III.2006 – PICCOLO

Piccolo è bello, si diceva. “Con oltre 3 miliardi di euro di attivo della bilancia commerciale nei primi 11 mesi del 2005, - spiega il toscano Rossano Soldini, presidente dell'Anci, l'associaizone nazionale calzaturieri - il nostro settore, sovente criticato per le piccole dimensioni aziendali, rappresenta una delle poche positive eccezioni di una bilancia commerciale nazionale che nel 2005 ha chiuso con un passivo di oltre 10 miliardi di euro. E’ grazie ai settori manifatturieri del Made-in-Italy che l’Italia ha sinora limitato l’entità del deficit”. Piccolo... è meno brutto.