21.III.2006 – CONCIA

Concia... presente e futuro. Il presidente di Assoconciatori, Alessandro Francioni, ha annunciato. "Ora che si stanno raccogliendo i primi segnali di una timida ripresa, vogliamo riflettere e far riflettere coloro che gravitano attorno al nostro mondo, su cosa sia l’imprenditoria conciaria toscana". E ha indicato quattro linee-guida: Una nuova organizzazione delle imprese, con particolare attenzione alla dimensione aziendale, per affrontare il nuovo mercato. L’energia, garantendo la sua fornitura nel futuro, unita ad una riduzione dei costi. L’innovazione tecnologica di processo e di prodotto. La tutela dell’ambiente e la compatibilità della sua migliore qualità con una importante riduzione dei costi.