26.VII.2006 - GIOVANI

Nel tradizionale incontro conviviale prima delle ferie, nel parco del Consorzio conciatori di Ponte a Egola, il presidente Attilio Gronchi - ha ricordato che nel 2005 "il comparto ha registrato un +5,5, molto buono con i tempi che corrono", e ha annunciato che "questo primo semestre del 2006 s'è confermato". Inoltre ha auspicato che "a settembre ci possa essere continuità produttiva". La formula diventa accelerazione e internalizzazione, la ricerca di moda e di mercati. "Dando, in conceria - ha concluso tra gli applausi - sempre più spazio ai giovani".