4.XII.2006 – BASILEA DUE

A Ponte a Egola, Franco Valori è un conciatore d'esperienza. Ora è alle prese con Basilea 2, e i nuovi rapporti tra impresa e banche. "Alla mia azienda non cambia niente - osserva - perché ci ho pensato in anticipo, cercando di avere una impresa capitalizzata e di tenere un comportamento corretto con gli istituti di credito. Penso che il rating sia importante perché dimostra le vere capacità imprenditoriali". D'altronde parla con l'esperienza di ha visto cambiare il mercato da quando le pelli venivano vendute nei vicini distretti calzaturieri. Ora i rapporti sono invece con le griffe in tutto il mondo.