5.IV.2006 – TRIMESTRALE

Secondo l’Unic, i primi tre mesi del 2006 hanno evidenziato nelle concerie toscane un incremento della produzione di pelli pari al 4,8%, nel confronto con lo stesso periodo del 2005. E nel corso del 2005 la produzione complessiva delle concerie toscane è salita del 4,3% rispetto al 2004, il fatturato è cresciuto del 5,2% nel confronto con l’anno precedente. Quanto al fatturato, è possibile fare una stima del primo trimestre 2006 quantificabile in un +5%, sempre rispetto allo stesso periodo del 2005. I dati relativi a quest’anno sono la media dell’andamento delle varie tipologie di prodotto: la pelle al vegetale vive senza dubbio un buon periodo, ma anche il cuoio da suola registra un sensibile miglioramento della richiesta. I dati sono stati presentati presso la sede dell'Associazione conciatori, a Santa Croce sull'Arno.