6.IV.2006 – REGOLE

In numerosi distretti industriali gli ordini sono in forte ripresa. Significativo è il caso del settore calzaturiero. In occasione dell’ultima Fiera internazionale di Milano la clientela è tornata prepotentemente sul prodotto italiano, anche per l’aspettativa dell’imminente introduzione di dazi europei - per quanto irrisori - sulle calzature in pelle provenienti dalla Cina. Una prova evidente che se si fanno rispettare anche solo minimamente le regole del commercio mondiale, si può competere con successo anche con le economie emergenti del mondo. Il rapporto è stato curato da Marco Fortis, Stefano Corradini e Cristina Poli, per la Federazione italiana dell'accessorio moda e persona (Fiamp).