12.IX.2005 – DOLLARO

L’altalena del dollaro, che dopo un lieve apprezzamento torna al ribasso, non rallegra gli imprenditori dell’area pelle alla vigilia delle mostre calzaturiere di settembre. “Le oscillazioni del dollaro sono molto importanti – osserva Franco Rovini, della conceria Italcalf di Santa Croce sull’Arno - nelle valutazioni che ogni azienda deve fare. Ma gli imprenditori sono abituati agli sbalzi di quotazione. D’altronde i cambiamenti di scenari economici sono all’ordine del giorno, e dobbiamo lavorare senza farci condizionare più di tanto”.