12.X.2005 – PREZZO

La pelle Guccissima, prodotta anche a Ponte a Egola nella conceria di Gucci, fa volare il marchio fiorentino del lusso. Come ha rivelato il manager Mark Lee, chief executive officer, “l’obiettivo è di raddoppiare le vendite in 7 anni, con un 10% annuo di crescita”. Poi ha aggiunto: “Nel 2005 siamo già al 19%, quasi il doppio del previsto”. E soprattutto ha aggiunto: “Non solo la pelle, anche l’artigianalità è toscana. E questo ci consente di dire che la qualità viene ricordata molto tempo dopo che si è dimenticato il prezzo”.