2.XI.2005 – PASSIVO

Oggi l’Assa, associazione contoterzisti a Santa Croce sull’Arno,  annuncia il via alla costruzione del primo edificio “passivo” toscano a carattere sperimentale e dimostrativo. La finalità è il risparmio energetico negli edifici, problematica di notevole interesse per l’area pelle e non solo. Ne sono convinti il  presidente Marco Lami, con dirigenti Rossella Giannotti e Laura Morelli. L’associazione del direttore Mauro Manzi avrà nel nuovo stabile gli uffici associativi, ma interessante è l’applicazione che se ne potrà fare negli opifici.