18.XI.2005 – CAMBIO

Quel che resta difficile è poter programmare la produzione, dal punto di vista della tipologia di produzione richiesta dalle grandi firme della moda.. “La situazione è notevolmente migliorata — dicono dalla conceria Italtan di Castelfranco di Sotto - rispetto agli ultimi anni il dopo Lineapelle ha le premesse per seguire il recente trend del mercato. Stiamo attraversando un momento buono, anche perché i compratori cercano di nuovo qualità, favoriti da condizioni di cambio dollaroi-euro senza dubbio più favorevoli di qualche mese fa».