10.III.2005 – TOKYO

La pelle italiana piace, in Giappone. E anche le scarpe: tanto che il Consorzio Calzaturieri di Santa Maria a Monte ha varato un programma di iniziative grazie alla collaborazione di un rappresentante ben introdotto su quel mercato asiatico, in previsione di un’escalation di attività. «Svilupperemo – annuncia il direttore Rolando Scateni - iniziative promozionali e commerciali in fiere e workshop, per arrivare all’apertura di un ufficio di rappresentanza e showroom a Tokyo». Per informazioni, tel. 0587 704299.