17.III.2005 – INVESTIMENTI

Esporre a Pitti Uomo a Firenze costa 2 euro a contatto. Il conto è stato fatto tra i 25 mila compratori nei quattro giorni di rassegna, e la spesa per uno spazio medio. Ecco perché c’è una lista d’attesa lunghissima, calzaturifici compresi, in attesa di una vetrina di prestigio. Ovviamente c’è anche chi attrezza lo stand e non bada a misure né a spese: Pepper industries ha investito 500 mila euro nei 450 metri per quattro griffes, Facis 200 mila per i tre marchi di casa. E l’inglese Aquascutum 120 mila per i suoi lunghi soprabiti in pelle.