7.III.2005 – FRETTA

Per la prima volta, dopo 13 anni, il saldo commerciale è in deficit. E nei primi due mesi dell’anno 2005, le richieste di export di calzature dalla Cina per l’Italia si sono impennate del 1050% (mille e cinquanta, avete letto bene). La ricetta? Entro un paio d’anni, il Wto prenderà misure importanti: tutela della denominazione d’origine, dei marchi e dei brevetti; condizioni di reciprocità; abbattimento della barriere doganali e tariffarie.Non si potrebbe fare un po’ più in fretta?”, è il commento impellente ed unanime nel Comprensorio del cuoio.