19.V.2005 – PERCORSO

Patrizio Bertelli amministratore delegato di Prada è un toscano senza freni nella moda e nel marketing. Arrivato in Cina, traccia un percorso. “Le nostre aziende – osserva - devono diventare più internazionali, L'Italia deve accettare la realtà della globalizzazione. La strada è quella di portare il meglio della nostra esperienza sul mercato cinese, mediante le joint-venture. Siamo scarsi nell’internazionalizzazione, ma l’Italia ha capacità progettuale, know-how, qualità, design. La Cina compete sul mercato e vince perché ha un bassissimo costo del lavoro”.