25.VII.2005 – BASILEA DUE

Imprenditori conciari e amministratori di aziende del Comprensorio del cuoio si sono incontrati con esponenti di Unicredit Banca d’impresa, per parlare dei cambiamenti che alla fine del 2006 apporterà l’accordo «Basilea 2» al mondo del credito. Si tratta del nuovo accordo internazionale, in base al quale le banche dovranno accantonare quote di capitale proporzionali al rischio derivante dai vari rapporti di credito assunti, valutato attraverso lo strumento del rating. L’approccio da parte delle aziende conciarie - è stato spiegato – dovrà essere di non preoccupazione, anzi avrà effetti benefici.