9.VI.2005 – SEI MILIONI

E’ stata estesa la cassa integrazione straordinaria anche alle piccole imprese - artigiane e industriali - con meno di 15 dipendenti, in provincia di Pisa. Il beneficio vale 6 milioni di euro, per i settori dell’abbigliamento, del tessile e delle calzature. Servirà a sostenere le aziende in temporanea difficoltà, e il provvedimento sarà adeguatamente integrato da interventi di formazione professionale. Un apporto anche alle maestranze del Comprensorio, il più importante per la produzione di cuoio, e uno dei maggiori per calzature e pelletteria.