5.I.2005 – I NUMERI

Il calzaturiere Rossano Soldini, rappresentante toscano di Assindustria e presidente nazionale di Assocalzature, dà i numeri.

“L’anno scorso sono state importate dalla Cina in Italia 140 milioni di paia di scarpe, con un incremento del 40% sul 2003. E di queste soltanto 15 milioni di paia erano in pelle, in virtù delle limitazioni. Stimiamo che nell’anno 2005 l’importazione di questo tipo di calzature esploderà, fino a raggiungere i 120 milioni. Questo, sommato al naturale aumento degli altri articoli, ci porterà ad avere 250 milioni di paia di scarpe made in China”.