9.II.2005 – TOKYO

Al ritorno dalla Tokyo Leather Fair, in Giappone, qualche opinione è illuminante. “Nel Paese del sol levante – racconta Emilio Matteucci (conceria Legnotan di Ponte a Egola) – piace l’innovazione, sono apprezzate le nuove tendenze moda della pelle per quanto riguarda l’abbigliamento. Anche se invece,  per le calzature, continua a preferire le linee classiche Si tratta di una clientela esigente, che possiamo soddisfare”.  L’imprenditore parla con cognizione di causa: infatti conosce bene quel ricco mercato, al di là delle impressioni in una fiera comunque vivace.