18.II.2005 – ANEDDOTO

Andare ad investire in Cina? Un giovane imprenditore santacrocese, Roberto Giannoni, racconta un aneddoto. Uno stabilimento conciario è stato costruito in Asia da alcuni nostri industriali insieme a quelli cinesi. Appena l’hanno avuto in mano, i cinesi ne hanno realizzato un altro uguale, facendo tutto da sé. E probabilmente altri ancòra. Il gigante asiatico ha dalla sua anche fornitori di macchinari, e di prodotti chimici, ben disposti ad aiutarne lo sviluppo. Resiste soltanto la fortezza della moda in pelle, con i campionari quattro stagioni anziché due; ma è assediata.