23.XII.2005 – PIU’

Più 4,43% nel terzo trimestre, il comparto conciario torna a crescere. “Nel 2005 il settore conciario in Toscana è riuscito a invertire la tendenza negativa che si registrava da alcuni anni”, osserva - con la soddisfazione di chi crede nel proprio lavoro - Alessandro Frangioni,  presidente dell’Associazione Conciatori a Santa Croce sull’Arno. Infatti, nel secondo trimestre 2005 il settore pelle e cuoio ha fatto registrare un +10,3% per la produzione e un +7,2% per il fatturato rispetto allo stesso periodo del 2004 (i dati forniti dalla Camera di commercio di Pisa).