15.XII.2005 – PELLE

“Adesioni al progetto della “Città delle Pelle”, per la vendita di articoli finiti, sono arrivate da aziende locali, e da due griffe che aderiscono al consorzio pellettieroCentopercento italiano” che ha sede a Scandicci ed è presieduto da Andrea Calistri”. Lo ha annunciato uno dei promotori, Claudio Gufoni, e a questo punti - rotti gli indugi - in corso Mazzini a primavera ci sarà una nuova, valida, realtà di moda. Accanto all’Ostelliere del Corso, che frattanto offre – oltre al ristoro - anche… una rassegna pittorica, per sostenere lo spirito.