5.IV.2005 – LION SHOES

Il sito internet è una vetrina per promuovere l’immagine. Ma serve anche a vendere le scarpe. Il calzaturificio Lion shoes di San Miniato Basso ha messo in rete la disponibilità di magazzino, e così i clienti possono fare riassortimento per taglie e colori in tempo reale. E con sconti, quando sono possibili in momenti di fine stagione come l’attuale. I titolari Luciano Matteoli e Bruno Tamburini guidano un’azienda che annualmente produce 220 mila paia di scarpe interamente in Italia, e fattura 10 milioni di euro, dando lavoro a una sessantina di dipendenti.