27.X.2004 GRIFFE

Avvio lento ieri mattina, pomeriggio animato: così la prima giornata di Lineapelle a Bologna, la fiera - che si conclude domani, e che dovrebbe segnare la ripresa internazionale. Dopo un settembre discreto e un ottobre in frenata, l'altalena insomma continua nel comprensorio del Cuoio. Con una constatazione: il Made in Italy non vale più, conta la griffe. Quella che il cliente riconosce, e vuole. Anche il pellame dovrebbe trovare il modo di farsi riconoscere, nella giusta maniera. O quanto meno la conceria: perché questa è la strada, e non ce n'è un'altra per l'autunno inverno 2005.