29.V.2004 – LEZIONE

Si parla di crisi, ma il settore del lusso in questi anni ha reso bene. Domenico De Sole lascia la Gucci e Firenze, svelando un particolare:Facevo produrre tutto in Italia. In questo settore il made in Italy ha aziende di prestigio mondiale e un valore speciale presso i vecchi clienti europei e americani, ma soprattutto presso i nuovi ricchi. E qui penso anzitutto agli asiatici, ai cinesi, destinati in dieci anni a diventare il mercato più importante. Il lusso ha passato due anni terribili ma ora sta andando bene, soprattutto negli Usa, in Giappone e in Asia”.