3.V.2004 – CUOIO MODA

«Il cuoio color naturale è ormai marginale: ora c'è pomiciato, e colorato; perché anche la suola della scarpa fa moda – osserva Sandro Seli, suolificio Vamas, ex presidente del Consorzio Conciatori DI Ponte a Egola - e le leggère solette, all'interno della calzatura femminile, sono stampate fantasia, attirano l'attenzione fin dalla vetrina. Mentre al maschile, la suola in cuoio ha l'iniezione di altri componenti. Per le firme realizziamo quel che lo stilista ha ideato, con un giusto rapporto di prezzo». Hanno campionato il cuoio, Prada, Magli ed altre griffe o marchi.