24.VII.2004 – SOLDINI

Cauti segnali di ripresa, soprattutto da Germania e Giappone, oltre che dagli Stati Uniti. Li nota Rossano Soldini, imprenditore aretino e presidente dell'Anci (Associazione nazionale calzaturieri), il quale ritiene che la ripresa stia arrivando. “Perché questi segnali si trasformino in ordinativi per le imprese dovranno però passare circa sei mesi”, aggiunge, convinto l'Unione Europea e l'Italia saranno pronte ad agganciarla. Tuttavia non nega che il settore sia ancora in difficoltà. I dati dell'Istat indicano infatti un calo del 9,7% nel fatturato di maggio delle industrie di pelli e calzature.