23.VII.2004 – SCELTE

“Lasciamo da parte per un momento l’andamento del lavoro e le previsioni; usiamo invece il periodo delle ferie per pensare a soluzioni nuove, diverse: dobbiamo cambiare qualcosa, in questa economia dell’area pelle che cambia”. La chiara esortazione è del dott. Attilio Gronchi, presidente del Consorzio Conciatori di Ponte a Egola, che l’ha rivolta agli associati riuniti nel parco della villa. “Dobbiamo recuperare entusiasmo ed ottimismo. Nello stress del lavoro non si trovano nuove soluzioni, e invece le capacità non ci mancano per scelte giuste”.