16.VII.2004 – ESPLORAZIONE

“Stiamo esplorando nuovi mercati – annuncia il dott. Attilio Gronchi, dinamico presidente del Consorzio Conciatori a Ponte a Egola - rivolgendoci con l’ausilio di Toscana Promozione ai paesi dell’Est, in particolare alla Polonia, nazione nella quale si svolgerà una precisa missione economica. Lo scopo dell’iniziativa – anticipa - è incontrare esponenti dei settori produttivi locali che possono risultare interessanti per il nostro comparto conciario”. Sulla riva sinistra dell’Arno vengono conciati sia il cuoio sia le pelli (soprattutto al vegetale).