7.VI.2004 – STERILIZZAZIONE

“Da una parte, al Consorzio Sgs l’impianto di sterilizzazione è entrato in funzione come previsto, dando anche gli attesi benefici consistenti nel risparmio delle spese di smaltimento dei fanghi - dichiara il direttore Giancarlo Petrecca – ma dall’altra si è dovuto assistere prima a nuove restrizioni sui prodotti e poi a un calo improvviso e sostanziale dei conferimenti di carniccio, pari a meno 18%  rispetto al 2002”. All’Sgs - che è specializzata nel trattamento del carniccio, che reimmette sul mercato con prodotti per agricoltura e zootecnia - sono associate 230 aziende conciarie.