25.VI.2004 – NEL MONDO

E’ nata la Confederazione degli Imprenditori Italiani nel Mondo, e per l’area pelle il referente fondatore è Giovanni Taverni, 57 anni, di San Miniato Basso, uffici e show room Interleather a Ponte a Egola, un calzaturificio e una conceria a Ismailia (Egitto). “Lavoro con accessori, componenti e prodotti chimici di provenienza italiana – racconta – e ci sono ulteriori possibilità di sviluppo”. Ha incantato in ministro Mirko Tremaglia (foto) ed il presidente Giuseppe Zamberletti, che hanno affidato a 31 imprenditori di vari settori produttivi l’onore e l’onere di essere italiani in vista sul mercato globale.