17.II.2004 – RICONOSCENZA

“In un’Italia sempre disposta a denunciare o criticare, ma assai raramente ad elogiare – afferma Giorgio Cannara presidente AIMPES, Associazione italiana dei produttori di pelletteria - sento il dovere di complimentarmi per l’operazione di contrastare i cinesi dediti alla contraffazione in Toscana e in altre regioni. Vorrei pertanto dimostrare tangibilmente la nostra riconoscenza tramite un contributo da devolvere a scopo benefico”. Negli ultimi anni è stato pagato un ben più caro prezzo: centinaia di imprese hanno dovuto chiudere i battenti con conseguente perdita di molti posti di lavoro.