9.II.2004 – NAPPA

L’ottanta per cento del pellame per la prossima stagione sarà in nappa morbidissima e leggera. In primo luogo nappa di vitelli, rifinizione scoperta, cosicché il calzaturiere possa sbizzarrirsi a realizzare una  scarpa personalizzata secondo il suo estro, o la manodonera. Cere e appretti possono rendere la calzatura unica, dato che avere pellami esclusivi è pressoché impossibile. I conciatori di Ponte a Cappiano stanno improntando così i campionari, da presentare il mese prossimo all’anteprima Moda Pelly by Pitti a Firenze (Stazione Leopolda).