18.II.2004 – FLAMAR

Crisi che arriva anche ai colossi, o cambiamento del mercato ormai globale? La Flamar Tomboni, azienda produttrice di macchinari per concerie che fa parte del gruppo Lapi di Santa Croce sull’Arno, ha annunciato una ristrutturazione produttiva, sia nello stabilimento di Castelfranco sia in quello a Chiesina Uzzanese. Fino a poco tempo fa si guardava alla Flamar con ammirazione perché produce «macchine che si vendono da sole» e ha «liste di produzione per qualche miliardo» in quanto fa macchine che sono richieste nel mondo.