15.XII.2004 – SERIGRAFIA

“Per arrivare alla serigrafia su pelle, l’innovazione parte dalle ricerca sui tessuti – osserva con competenza Vito Savino (conceria Horizon, Santa Croce sull’Arno) -. Poi, a come ci si vestirà, vanno abbinate scarpe e borse. L’odierna tecnologia consente anche serigrafie con paillettes ad effetto iridescente, per creazioni esclusive. La serigrafia più in voga l’abbiamo portata dalla seta del comasco, trasferendola sulla pelle di capre ed incrociati di taglia piccola. A Prato le stoffe sono economiche; a Como invece sono di élite, fino alla seta”.