3.IX.2003 – SHANGHAI

Molto interesse per il ritorno della pelle e del cuoio nelle Fiere orientali. E’ cominciata così a Shanghai la All China Leather Exhibition, che per ragioni di fuso orario è già nel pomeriggio inoltrato. “Dopo la fine dell'emergenza con la polmonite atipica Sars, i canali commerciali con i Paesi del Far East sono ripristinati” rilevano all’Associazione Conciatori di Santa Croce sull’Arno. L'obiettivo è di radicare sempre più profondamente le concerie toscane in quello che è ritenuto dagli analisti economici il principale mercato del futuro.