21.XI.2003 – A CAVALLO

Le pelli di cavallo, per quanto poco conosciute,  hanno una morbidezza particolare, un bel tatto, il pellame era già utilizzato in concia al cromo. Ora ha un’applicazione conciato con tannini vegetali, e rifinito con colori di moda. “Eppure lo scamosciato è morbido, e anche la vernice è soft; come chiede il mercato che vuole comodità e confort nella calzatura, pastosità nelle borse” evidenziano Emanuela Fiammelli e Leonardo Volpi, del Gruppo Volpi di Ponte a Egola. Oltre al cuoio di qualità, sviluppano tendenze d’avanguardia ma pratiche.