15.III.2002 – BERS

Risulta meno difficile per le piccole e medie imprese lavorare ed investire in Europa dell’Est. La rilevazione – per quel grande mercato che interessa ora pių che mai l’area pelle, in cerca di nuovi business – viene dalla Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo (Bers), che stila anche una specie di graduatoria: nell’ordine Ungheria, Repubblica Ceca, Slovenia e Lettonia. Ma anche nell’ex Unione Sovietica – da tre anni in crescita economica costante stabile – c’č un forte miglioramento delle condizioni operative.