2.XII.2003 – STIVALI

Il must degli stivali in pelle, anche alti fino all’inguine, non è arrivato all’improvviso. Inaspettata è stata invece l’utenza: donne eleganti, di buon gusto, anziché compratrici azzardate o eroine da fumetto. “Sulle passerelle gli stilisti insistono soprattutto con gli stivali”, osservano al Consorzio Conciatori di Fucecchio. Pur se mancano i soldi per arrivare alla fine del mese (la chiamano la sindrome della terza decade); e c’è ansia per i prossimi anni (peggio ancora che per il prossimo mese); chi compra, spende, e non vuol saperne di minimalismo, né si ferma ai texani o camperos.