12.XII.2003 – INTELLIGENCE

Si chiama Business Intelligence: vuol dire che le difficoltà sono un’opportunità, e non significano affatto essere perdenti. Come? Producendo non necessariamente di più, ma con migliore qualità nei settori forti come la moda Made in Italy. “Perché allora non fare tesoro di questa evidenza, e rinforzare con decisione i capisaldi tradizionali a vocazione conciaria e calzaturiera? Siamo leader mondiali e punti di riferimento” dice convinto un noto stilista di Fucecchio, che non a caso il lavoro ce l’ha anche per la prossima stagione 2004-05.